Viaggio di Nozze a Dubai

0

Viaggio di Nozze a Dubai

Un viaggio sorprendente in una città in continua trasformazione, Dubai, la perla dei sette Emirati Arabi.

Fascino orientale, lusso, paesaggi naturali da sogno e scenografie architettoniche uniche al mondo, grattacieli ultramoderni dalle forme strane e affascinanti, che si affacciano sull’Oceano Indiano.

Dubai è una meta per una vacanza sicuramente fuori dal comune, una città moderna che sebbene non vanti una storia e delle attrazioni culturali di grande richiamo, offre ai suoi visitatori un viaggio proiettato verso il futuro.

Perfetta per gli sposi in viaggio di nozze che desiderano avvicinarsi alla cultura medio-orientale e araba, senza rinunciare all’eleganza e al comfort.

Da non perdere le passeggiate romantiche lungo le tante spiagge di Dubai, fra cui Jumeirah beach a meno di 30 minuti dal centro affollato della città, Al-Mamzar beach park che comprende quattro sontuose spiagge tropicali con zone distinte dedicate al nuoto, prati, cottage estivi, aree picnic, due piscine e diversi ristoranti, e la più tranquilla Jebel Ali Beach, una meravigliosa distesa di sabbia e palme lunga 10 Km, frequentata dagli amanti del kitesurfing.

E se le passeggiate diventano anche un’occasione per fare un po’ di shopping e comprendere le radici di questa affascinante città, ci si dirige verso i caratteristici e storici souk di Dubai, angoli pittoreschi di questa città futuristica.

Il Gould Souk è il più grande del mondo, a breve distanza dal Creek in zona Deira, un quartiere in cui si susseguono scintillanti vetrine ricche di gioielli e oro giallo.

Si prosegue verso il fiume, dove si trova il souk delle spezie, colorato e profumato, in cui si trovano tutti gli aromi d’Arabia.

Un altro souk caratteristico è quello dei tessuti, in cui oltre ai tradizionali vestiti arabi, si trovano tessuti pregiati di seta. Obbligo contrattare.

I più moderni e importanti centri commerciali invece sono The Dubai Mall, il più grande del mondo che sembra più un palazzo di un sultano che un bazar, situato a fianco del grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa(828 metri), e il lussuoso Mall of the Emirates in zona Al Barsha, che al suo interno contiene la sorprendente pista da sci al coperto Ski Dubai.

Tra le attrazioni di Dubai troviamo poi il Creek, il fiordo che dall’Oceano Indiano si addentra per qualche chilometro nel deserto e divide in due la città, da ammirare a bordo di una Abra, un taxi acquatico molto economico che collega le due sponde.

Sulle sue sponde moderni edifici, quali le Twin Towers, si alternano ai centenari souk e ai minareti delle moschee.

Sul calar della sera niente di più romantico della vista del Burj al Arab, uno degli alberghi più lussuosi del mondo, divenuto simbolo di Dubai.

A forma di una grande vela, sorge sulla Jumeirah Beach su un’isola artificiale collegata alla terraferma da un ponte di 280 m.

Al suo interno l’hotel 7 stelle ospita negozi e ristoranti, di cui uno sottomarino ed uno all’ultimo piano con vista sul golfo di Dubai, e ben 202 suite con vetrate panoramiche, disposte su uno o due piani, che ovviamente sono tra le più accessoriate e lussuose del mondo.

Un altro simbolo di Dubai famoso in tutto il mondo è l’Atlantis Aquaventure, il parco acquatico futuristico che si trova all’interno dell’Atlantis Resort.

Il parco è dominato dell’enorme Ziggurat, ricostruzione di un antico tempio sumero, dal quale scendono ripidissimi e divertenti scivoli, tra cui uno che sfocia in un enorme acquario con squali e pesci tropicali che nuotano sopra la testa.

E già che siamo in tema d’avventura che ne dite di un’escursione nel deserto?

Il programma classico prevede discese mozzafiato in fuoristrada sulle dune, sosta panoramica nel deserto e cena in campo tendato beduino.

Dopo qualche giorno trascorso a Dubai, potreste infine approfittare del suo aeroporto internazionale, il più importante centro di aviazione in Medio Oriente, e continuare il vostro viaggio di nozze verso l’Australia!

Condividi

Lascia una risposta