Tendenze 2014 Acconciature Sposa

1

Tendenze 2014 Acconciature Sposa

Gli inviti sono stati spediti, le bomboniere, i fiori, la chiesa e il menu del ricevimento scelti… i preparativi per il matrimonio sono quasi terminati, ma ancora non sai che pettinatura avrai quel giorno!

Sia che ti sistemerai i capelli da sola o che ti affiderai ad un esperto parrucchiere, sarà bene avere le idee chiare sulla pettinatura più adatta, magari facendo delle prove qualche giorno prima per vedere l’effetto finale.

Quali sono le tendenze 2014 per le acconciature da sposa?

Il vero trend in fatto di tagli e acconciature quest’anno pare essere la reinterpretazione del classico in chiave moderna, semisciolti e naturali.

Sfumature delicate, trecce, fermagli, code basse laterali con le ciocche mosse che ricadono su una spalla, sono perfette per lasposa romantica, ma di gran moda sono anche da considerare le influenze hippie un po’ spettinate con i fiori tra i capelli (vedi qui) e le ispirazioni rock.

Di tendenza le tiare e gli accessori per capelli in perline, eleganti e raffinati, che impreziosiscono il viso senza appesantirlo (vedi qui).

Se lasciati lunghi e sciolti i capelli vanno mossi e voluminosi, o al contrario piatti e minimal dall’allure chic, senza via di mezzo; sì a qualche treccia che sposti i capelli dal viso arricchendo la parte posteriore dell’acconciatura, e ai cerchietti o fermagli in pizzo e perline.

Le trecce sia fatte per tutta la lunghezza, centrali o laterali, che utilizzate solo per qualche ciocca sono un must del 2014, insieme alle sfumature con radici scure e punte di qualche tono più chiare.

Intramontabili gli chignon, anche con qualche ciocca ribelle, appuntati al centro in alto o ancora meglio in basso lateralmente con inserzioni gioiello e floreali (vedi qui).

I tagli corti invece sono perfetti per lo stile anni 20, sempre in voga e raffinato; glamour i capelli con qualche onda, non per forza pettinati alla perfezione, arrichiti da velette come quelle indossate durante la Belle époque (vedi qui).

Sì anche ai tagli scolpiti, grintosi e dinamici con riferimento al rock, addolciti dal bianco ed elegante abito da sposa.

Il caschetto diventa un carré wavy, mosso da onde delicate per un’allure bon ton, scalato e con una lunga frangia.

Da evitare i boccoli troppo definiti, gli strass sparsi per tutta l’acconciatura e la lacca forte che non dona la giusta morbidezza ai capelli.

Condividi

1 commento

Lascia una risposta